Calendario delle partite qui alla fine della stagione
16 Marzo, 2018
Scontro diretto
16 Marzo, 2018

La Champions League: vantaggio o svantaggio?

La differenza più grande tra le due squadre è la possibilità per il Napoli di concentrarsi unicamente sulla Serie A, mentre la Juventus è ancora in corsa su tutti i fronti: campionato, Coppa Italia e Champions League. Il fatto di giocare meno partite consente alla squadra partenopea di avere una maggiore freschezza atletica rispetto alla rivale bianconera e maggiore tempo a disposizione per preparare ogni singolo match di campionato. Non sempre, però, giocare su più fronti rappresenta uno svantaggio, soprattutto se la squadra è abituata a giocare ogni tre giorni e può contare su una rosa importante sia a livello numerico che qualitativo. A questo proposito, la Juventus ha tutto: tradizione e rosa. Ciò significa che, a conti fatti, la Juve non è necessariamente svantaggiata rispetto al Napoli dal fatto di dover giocare più partite da qui alla fine della stagione. Al contrario, i campioni presenti all’interno della rosa bianconera possono trarre nuove risorse e nuovi stimoli da ciascuna partita. Dunque, sbaglia chi crede che la vittoria contro il Tottenham nel ritorno degli ottavi di finale di Champions League sia stata deleteria per il proseguo del campionato e la lotta scudetto con il Napoli. Anzi, potrebbe essere vero il contrario.